252020Feb
“Quando le cose vanno male mi butto giù o mi arrabbio tantissimo…”

“Quando le cose vanno male mi butto giù o mi arrabbio tantissimo…”

Ciao, complimenti per come gestite la pagina, è fantastica.

Sono un ragazzo di 16 anni e voglio provare a fare il tennista professionista. La voglia di farmi un mazzo così per raggiungere i miei obiettivi c’è, ma quando le cose vanno male mi butto giù o mi arrabbio tantissimo. 

Mi servirebbe un consiglio su come non far notare ai miei avversari questo mio stato. Potreste darmi una mano?

Grazie mille anticipatamente – Giacomo

Ciao Giacomo,

siamo molto contenti che ti piaccia la pagina. Il Mental training è utilissimo per raggiungere benessere e prestazione eccellenti nel proprio sport quindi, dato che desideri diventare professionista, ti consigliamo doppiamente di intraprendere un percorso di preparazione mentale. Come per l’area tattica, tecnica e fisica serve tempo per sviluppare e migliorare la consapevolezza e le abilità che ti porteranno ad orientare il tuo stato mentale verso la prestazione migliore.

Ti consigliamo di adottare una piccola routine nei momenti più “caldi”: 1) quando ti butti giù o ti arrabbi ricordati di chiederti “Cosa sto pensando e cosa sto provando?”: prendi consapevolezza; 2) dopodiché porta l’attenzione sul respiro; 3) volta le spalle all’avversario; 4) infine fai mente locale sulla prossima cosa che devi fare. Sottolineiamo che questo è un esempio di routine: imparala e mettila in pratica diverse volte finché diventa un automatismo.

Facci sapere come va e… che il flow sia con te!.

Se desideri migliorarti ed ottimizzare le tue prestazioni con un allenamento mentale personalizzato dal vivo o online, contattaci o chiamaci al 055 663992 – 331 2749576 





Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *


5 + = 13